La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

RIINIZIANO I NUOVI CORSI DELL'ANNO 2015/2016!!

CORSI CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI PUEGNAGO DEL GARDA!

 

? Cos’è il karate ?

 

Il Karate è una disciplina che si pratica senza armi, a mani nude. Impone una particolare cura nella preparazione del fisico e, attraverso un esercizio continuo delle varie tecniche, educa il carattere del praticante, abituandolo a dominare le reazioni istintive che si determinano nell'ambito dell'emotività umana.
Tale aspetto fondamentale ne fa uno sport completo, di impegno fisico perfettamente simmetrico, in quanto prevede l'utilizzo di tutto il corpo per compiere le azioni sia di difesa che di attacco. Unica essenziale condizione è che non si devono mai affondare i colpi sull'avversario, ma soltanto "mimare" il gesto tecnico nelle sue componenti di velocità di esecuzione e precisione, e tale condizionamento sottopone il Karateka ad un esercizio di continuo autocontrollo che si riflette positivamente nella vita di tutti i giorni. Anche per questi motivi, non ci sono controindicazioni nella pratica del Karate, che è, pertanto, aperto e consigliato a tutti, uomini e donne, giovani ed adulti, per le positive ripercussioni sotto l'aspetto dell'acquisizione ed il mantenimento dell'efficienza fisica e di quella mentale.

 

 

  Cosa facciamo?

Giochi ed esercizi a carattere generale per: il controllo posturale; gli schemi motori di base (camminare, correre, saltare, afferrare-lanciare, strisciare); le capacità coordinative generali e speciali (equilibrio e orientamento, ritmo e dinamica, anticipazione)

 

Argomenti specifici: posizioni fondamentali del corpo e spostamenti; tecniche di base del Karate, di braccia e di gambe (kihon); sequenze e combinazioni (kata); semplici scambi di tecniche in coppia, preordinati o liberi (kumite).

 

 

Esami

 

 Alla fine di ogni anno si effetuano i passaggi di cintura con programmi specifici per ogni grado proposti dalla società.

 

Difesa personale

 

Il corso di 1° livello è un corso base al quale possono partecipare uomini e donne purché abbiano compiuto i 16 anni di età. L'approccio è modulare, con attenzione sia all'aspetto fisico che mentale. Ci si avvicina  alle prime nozioni e tecniche di difesa personale, senza enfasi o eccessiva aggressività.  Particolare cura è dedicata al rispetto per gli altri e alle leggi che regolano la "legittima difesa", (principalmente l'art.52 del codice penale e successive modifiche) basata sul principio "che la difesa sia proporzionata all'offesa".

 

Il significato di "difesa" deve essere appreso correttamente in tutte le sue forme. Deve essere assimilato gradatamente e inserito nella vita di tutti i giorni. L'uso smodato o improprio delle azioni di difesa, non  possono prevalere sulla volontà di risolvere le situazioni critiche in cui si ritiene giusto difendersi, o difendere  gli altri con l'educazione, il dialogo e una gestualità adeguata, espressione di un atteggiamento mentale sereno ed equilibrato.

 

"Non è necessario utilizzare la forza, quando il ragionamento e la gestualità possono sostituire una reazione istintiva. Chi  possiede la forza, deve essere in grado di dosarla e adeguarla alle circostanze, in modo corretto, con l'uso d'azioni appropriate".

 

L'allenamento continuo di alcune tecniche apprese durante le lezioni, renderanno più semplice l'approccio alle fasi successive. La ripetizione della tecnica con l'ausilio di un partner uomo/donna, oltre ad un ripasso utile, sarà efficace per tenere in movimento le principali parti del corpo e  particolarmente viva la mente. Alla fine del percorso di base deI 1° livello, si saranno apprese le nozioni fondamentali, utili ad un comportamento adeguato in determinate circostanze. Particolare importanza sarà data alle azioni preventive.

 

 

SELF DEFENSE MLN SCHOOL PROJECT

 

Un metodo di difesa personale strutturato sulle esigenze dei ragazzi ed evoluto sul fabbisogno formativo che caratterizza il mondo scolastico, con l’intento di colmare il GAP fisico e psicologico, in situazioni di vita quotidiana. Elementi che caratterizzano il metodo, oltre all’attività motoria di base, alla portata di tutti, sono le informazioni strutturate a livello modulare che saranno fornite ai ragazzi e rivolte principalmente alla prevenzione a 360°: il bullismo; I maltrattamenti e le molestie; Il tentativo di rapimento e sequestro; Il ruolo della famiglia. Dopo un’accurata formazione di base e lo sviluppo di una nuova figura professionale che oscilla tra il tecnico ed il trainer, il Maestro Filippo la Noce ha costituito un primo gruppo di addestratori qualificati ad hoc per il tipo di progetto.

 

 

 Stage e gare

 

Numerosi sono gli impegni durante l’anno sportivo, colmi di gare provinciali, regionali, nazionali ed internazionali per gli atleti che intendono impegnarsi per poter parteciparev a questi eventi mettendosi in confronto con atleti di altre squadre.

 

 

Inoltre con la collaborazione della federazione nazionale FIJLKAM è possibile partecipare a importanti stage con gli atleti della nazionale per poter apprendere e approfondire le loro tecnice di allenamento.